Ai domiciliari malmena madre, in carcere

CARAMANICO TERME (PESCARA), 14 MAG - Agli arresti domiciliari, malmena la madre e poi esce di casa. È accaduto la notte scorsa a Caramanico Terme (Pescara), dove alle 3.30, i carabinieri delle stazioni di Scafa (Pescara) e Manoppello (Pescara) hanno arrestato un 36enne ex pugile che, dopo aver malmenato la madre, è uscito in strada e brandendo un bastone ha iniziato ad inveire contro alcuni residenti. I Carabinieri, immediatamente intervenuti dopo le chiamate arrivate al 112, lo hanno prima tranquillizzato e poi arrestato per evasione e lesioni personali. La madre del giovane, subito soccorsa, è stata poi medicata dai sanitari del 118.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoLive
  2. L'Eco dell'Alto Molise
  3. Ciociaria24
  4. L'Eco dell'Alto Molise
  5. Ortona Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Scanno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...